mylife Stories

Per molti, il giorno in cui gli è stato diagnosticato il diabete è una data che non dimenticheranno mai. Ad oggi, sono circa 537 milioni le persone che in tutto il mondo convivono con il diabete. Tuttavia, ancora oggi molti di loro non hanno accesso alle cure. Partecipando alla Giornata Mondiale del Diabete, vogliamo essere da esempio e portare il nostro contributo a coloro che convivono con il diabete.

World Diabetes Day 2022 - Access to diabetes care

In molti paesi del mondo, le persone con diabete non hanno accesso a medici e farmaci. Questo li porta a vivere in condizioni critiche, perché il diabete ha bisogno di continue cure e di supporto per gestirlo nel quotidiano e non incombere a complicazioni. Per la Giornata Mondiale del Diabete, vogliamo richiamare l’attenzione alla necessità di fornire accesso a educazione sul diabete di qualità per chi ne soffre in tutto il mondo.

Il nostro contributo al trattamento del diabete

Il trattamento del diabete ha fatto ampi progressi negli ultimi anni: con i nostri prodotti, aiutiamo le persone con diabete a gestire con successo la propria terapia. Oggi, è già disponibile l’erogazione automatizzata di insulina attraverso algoritmo. Le nostre moderne soluzioni aiutano le persone che usano i nostri microinfusori di insulina a controllare al meglio i loro livelli di glucosio nel sangue con l’aiuto di misuratori in continuo della glicemia e dell’algoritmo con auto-apprendimento nel proprio smartphone.

Nei prossimi anni, abbiamo come obiettivo semplificare ulteriormente l’accesso a diverse opzioni di terapia o, in primo luogo, di dare la possibilità di poter scegliere – e in questo modo ridurre notevolmente il numero di persone che non ha la possibilità di beneficiare di alcun trattamento. Noi crediamo che l’auto-gestione della terapia debba diventare indiscutibilmente possibile e accessibile a tutto il mondo. In questo modo, non solo viene data la possibilità di aiutare le persone a migliorare la qualità della loro vita, ma si contribuisce ad alleggerire il carico sul sistema sanitario.

Torna indietro